Il 12 agosto 2010, presso il Palazzo dell’ONU, il Segretario Generale Ban Ki-moon ha ufficialmente inaugurato l’Anno Internazionale della Gioventù dedicato al tema “Dialogo e Comprensione Reciproca”.

Durante il suo intervento Ban Ki-moon ha sottolineato come l’Anno Internazionale della Gioventù costituisca un’importante opportunità per incentivare il dialogo interculturale e la comprensione tra i giovani. Ha inoltre richiesto un sforzo comune a tutti gli Stati per “includere i giovani nelle politiche, nei programmi e nei processi decisionali da cui trarranno vantaggio il loro e il nostro futuro”.

Sin dalla ratificazione nel dicembre 2009 della Risoluzione 64/134 con cui è stato approvato questo tema, gli Stati Membri hanno evidenziato l’urgenza con cui tutta la comunità internazionale deve operare per integrare le tematiche giovanili nei programmi di sviluppo globale, regionale e nazionale.

In quest’ottica l’Anno Internazionale della Gioventù intende promuovere gli ideali di pace, il rispetto dei diritti umani e la solidarietà tra generazioni, culture, religioni e civiltà.
Seguendo il link http://social.un.org/youthyear/ è possibile visitare la sezione del sito ufficiale delle Nazioni Unite dedicata all’Anno Internazionale della Gioventù per reperire maggiori informazioni e consultare il calendario completo degli eventi.

 

Annunci